Società Europea di Ecopsicologia



Che cosa è EES


EES è una associazione non a finalità di lucro che riunisce professionisti provenienti da diversi ambiti, impegnati nella crescita della consapevolezza personale, relazionale e ambientale.

EES è stata fondata nel 2005 a Neuchâtel, in Svizzera, da un gruppo di psicologi e counselor dopo un primo incontro informale a Perego (Lc) tra l'ecopsicologo Jorge Conesa Sevilla e il gruppo italiano della Scuola di Ecopsicologia:
Marcella Danon, Bruno Gentili, Mario Lorenzetti, Velleda Rio, Renzo Rossin and Lea Carlotta Boratto.

Il primo presidente EES è stato Jorge Conesa Sevilla e la prima rappresentanza attiva di EES è stata in Italia, con la direzione della psicologa Marcella Danon.

Dopo il primo Congresso internazionale nel 2006 – “Noi siamo la Terra!”a Saint Barthelemy, Valle di Aosta – sono state create due nuove rappresentanze internazionali: Uruguay, con la direzione della psicoteraputa junghiana Teresita Dominguez, e Grecia, con la direzione della psicoterapeuta Cleo Apostolaky.

Nel 2007, Jorge Conesa Sevilla è tornato negli USA e ha creato una sede EES nel Wisconsin.

Nel 2008, è entrato in EES il Messico.

Il secondo congresso internazionale, nel 2009, “Networking Planet- Ecopsicologia in movimento” ha avuto luogo a in Cerva (Valsesia). In questo incontro Marcella Danon ha assunto il ruolo di presidentessa EES per quattro anni.

Nel 2010, un gruppo di psicologi dalla Spagna, già attivi nell'ecopsicologia, è venuto in Italia per frequentare l'EES Training e ha inaugurato la Scuola e la rappresentanza  spagnola di EES.

La rappresentanza statunitense di EES si è spostata in Hawaii.

Al quarto congresso EES, nella Big Island, Hawaii, sono entrati in EES Australia, Argentina e Puerto Rico. Teresita Dominguez ha assunto la presidenza EES.

In aprile 2014 è entrato in EES il Brasile e in novembre 2014 il Cile.


Gli scopi di EES
 L'associazione ha lo scopo di:ul>
  • creare un punto di incontro, scambio e collaborazione per ecopsicologi in Europa e nel mondo;
  • promuovere la crescita personale – individuale e collettiva – insieme a una maggior coscienza ecologica, per attivare risorse concrete nell’ambito di famiglie, gruppi, comunità al servizio di una visione ecocentrica, della consapevolezza della nostra natura profondamente terrestre;

  • organizzare corsi, conferenze, seminari e incontri sul tema dell’ecopsicologia e delle sua applicazioni pratiche in campo terapeutico, educativo e formativo;
  • creare percorsi di aggiornamento professionale (EES Training) per favorire la diffusione di attività ecopsicologicamente orientata sia tra professionisti del mondo della relazione di aiuto, che dell’educazione ambientale;

  • elaborare progetti di educazione ambientale da applicare nelle scuole, nei Parchi, nelle realtà comunitarie, nelle aziende in un’ottica ecopsicologica, cioè coinvolgendo e risvegliando la persona nella sua interezza;
  • promuovere l’ecopsicologia e creare i presupposti per un suo riconoscimento nel mondo accademico come disciplina inerente alla psicologia. Le applicazioni dell’ecopsicologia non sono soltanto in ambito terapeutico, ma anche della crescita personale, educazione, salute, benessere, qualità relazionale, associazionismo e organizzazioni (psicologia delle organizzazioni), per accompagnare le persone nel processo di ricostruzione di una sana relazione con l’ambiente, come individui e come collettività.

    EcEcopsicologi – psicologi e psicoterapeuti specializzati in ecopsicologia e riconosciuti da EES – possono preparare counselor, educatori, insegnanti, operatori sanitari, guide ambientali, animatori, manager a condurre attività “ecopsicologicamente orientate”. EES promuove un percorso di formazione di 260 ore, EES Training, per fornire le basi teoriche e pratiche per tale attività e per fornire la qualifica di “Ecotuner”, riconosciuta da tutte le sedi EES nel mondo.

    I membri fondatori di ogni sede internazionale sono psicologi o professionisti di fama comprovata in ambiti affini (relazione di aiuto, scienze dell’educazione, ecc.) per poter indirizzare il lavoro dell’associazione di riferimento su solide basi nel campo della relazione. />
  • Rappresentanti internazionali e soci EES
     

    Perché iscriversi a EES

    Associarsi a EES permette di entrare a far parte di una comunità internazionale impegnata nella diffusione e applicazione dell'ecopsicologia.

    EES aiuta a inserire e qualificare la propria attività ecopsicologicamente impegnata in un contesto più ampio, professionale e con maggior visibilità.

    FornFornisce percorsi di aggiornamento e formazione, promuove progetti, organizza ogni due anni un convegno internazionale per l'incontro e lo scambio tra professionisti che operano, allo stesso tempo, in ambito di cura ambientale e crescita personale.

    II soci EES possono scrivere su EcopsiWiki (wiki pubblica dedicata all'ecopsicologia) e possono promuiovere le loro attività ineremti l'ecopsicologia su Netwoking Planet (Centro studi on line della Scuola di Ecopsicologia aperto ai soci EES).

    E' possibile associarsi a EES attraverso una qualsiasi delle sedi internazionali strutturata per raccogliere iscrizioni. L'associazione è valida in tutte le rappresentanze EES.

    Come diventare Soci EES
    EES Training
    Formazione e aggiornamento professionale in: Italia - Spagna - Uruguay

    eco
    psico
    logia
    EES
    nel
    mondo
    che
    cosa è
    EES
    i
    nuovi
    eventi
    eco
    psi
    wiki
         

     

    European Ecopsychology Society - founded in 2005 in Neuchâtel - Switzerland 

    ees ecopsychology.net  - ecopsicologiaecopsicologia.it